Corso di Falconeria Girfalco

gruppo corso di falconeria

Presso la nostra struttura organizziamo stage di avvicinamento alla falconeria, mediante didattica dei rapaci rivolta a ragazzi e adulti, svincolata dall'attività venatoria. Proponiamo gli aspiranti falconieri,  di apprendere importanti nozioni, insegnare loro a riconoscere i rapaci e le loro caratteristiche morfologiche e caratteriali.

corsi di falconeria corsi di falconeria La parte dedicata alla presentazione si svolge con delle passeggiate. 
Si insegnano le basi della Falconeria, gli strumenti, impiegandola soprattutto in ambito storico-ludico.
Lo stage prevede la presenza della compagnia  con uno/due falconieri e altrettanta la presenza di svariati rapaci notturni, diurni di basso e alto volo, grandi Poiane.

Il falconiere ha un proprio stand espositivo sul quale vengono esposte le attrezzature di falconeria.

Seguirà quindi l'esibizione di volo costituita da passate al logoro dei falconi, chiamate al pugno delle poiane di Harris con catture di pezzetti di carne al volo, volo dei barbagianni e del Gufo reale europeo.

L'intento di avvicinarvi è la base per sperimentare e divulgare L’arte Nobile della Falconeria, che da poco è diventata patrimonio culturale mondiale dell’Unesco.

scuola di falconeria
un po' di storia
Fino al XVII secolo la falconeria rivestì un ruolo d'importanza primaria nella società, i falconi erano un vero e proprio status symbol, indice di nobiltà e stato sociale tanto che furono emanate rigide leggi che ne regolavano il possesso e la difesa. Severe punizioni erano inflitte a coloro che disturbavano i falchi in libertà, o rubavano i falchi di altri. Persino i religiosi a cui era inizialmente vietata la caccia perché gesto impuro, si avvicinarono alla falconeria. Ad ogni gradino sociale era riservato il possesso di una precisa specie di falco, così, se l'imperatore poteva possedere un'Aquila, il re doveva limitarsi al Girfalco, al principe era riservato il Falco Gentile (una particolare femmina) di Pellegrino, al conte la femmina di Pellegrino comune, il Terzuolo (Pellegrino maschio) al barone, il Falco Sacro al cavaliere, il Lanario ai nobili di campagna, alla nobile dama lo Smeriglio, ai paggi il Lodoialo, fino ad arrivare alla femmina di Astore per i proprietari terrieri, il maschio di Astore ai poveri, lo Sparviero femmina ai preti, e lo Sparviero maschio ai rappresentanti religiosi di rango inferiore.



Informativa estesa su privacy e cookie
Scuola di falconeria e corsi per falconieri Scuola di falconeria e corsi per falconieri